Dimagrimento con l’EMS? Assolutamente sì!

Uno degli obiettivi più ricercati dai nostri clienti è quello del dimagrimento e coinvolge sia la sfera della salute che dell’estetica.

Un peso forma ideale permette di non sovraccaricare le articolazioni, agilità e destrezza nei movimenti, postura bella e funzionale, respirazione corretta e profonda e anche di sentirsi più efficaci negli allenamenti, con un aumento dell’autostima e della sicurezza in se stessi.

Le nostre sessioni di EMS sono perfette per questo scopo: si tratta di un allenamento molto intenso perché grazie agli impulsi elettrici sollecita costantemente le contrazioni muscolari di tutto il corpo, è semplice, veloce, sicuro e riduce drasticamente lo stress meccanico sulle articolazioni. 

Un altro aspetto da non dimenticare è il rapporto 1 a 1 con il trainer: questo non solo aiuterà ad essere costanti negli allenamenti creando una relazione e un appuntamento fisso settimanale, ma consentirà di stilare un piano di lavoro e una programmazione studiata su misura, personalizzata al 100% considerando le condizioni di salute, gli obiettivi e le caratteristiche antropometriche del cliente.

Scendiamo un po’ di più nel dettaglio

Per dimagrimento in fitness intendiamo la perdita di massa grassa, cioè una riduzione dell’adipe e con conseguente diminuzione di pliche e circonferenze.
Raggiungere questo scopo non è così semplice: occorre motivazione, determinazione e costanza, inoltre è fondamentale lavorare su due fronti contemporaneamente e con la stessa dedizione: una dieta restrittiva che permetta un deficit calorico ed un allenamento total body di tipo misto.

Questa strategia permette di diminuire la massa grassa e aumentare allo stesso tempo la massa muscolare attraverso due tipologie di allenamento: sedute di forza/ipertrofiche e sedute metaboliche. 

Le caratteristiche del lavoro di forza e ipertrofia sono: l’intensità dello sforzo, volto a reclutare la maggior quantità di fibre muscolari possibile, e l’enfasi della fase eccentrica ed isometrica del movimento. L’aumento della massa muscolare e il correlato aumento del consumo energetico sono fondamentali in un percorso di dimagrimento, infatti più muscoli si hanno, più calorie si “bruciano” sia a riposo, che durante lo sforzo.

Anche gli allenamenti metabolici sono utili in questo processo: sono sedute più cardio e con pochissime pause, si adattano a tutte le tipologie di clientela modulando l’intensità dello sforzo: si può infatti lavorare sopra la soglia anaerobica con Battiti Per Minuto elevati eseguendo andature ed esercizi combinati più impegnativi, oppure restare in un range “brucia-grassi” precedentemente calcolato, intorno al 60-65% della Vo2max (lavoro aerobico a intensità bassa): ad esempio possono essere svolte anche sfruttando macchinari cardio come il tapis roulant. 

Un’altra possibilità ancora è quella di un HIIT, che prevede delle variazioni di ritmo, intervallate da pause attive. 

Queste sedute si differenziano dalle precedenti di forza per un più alto consumo calorico diretto (calorie consumate durante la sessione) grazie all’elevata intensità, e indiretto (nelle ore successive all’allenamento) aumentando l’EPOC, inoltre migliorano la tolleranza al glucosio e la sensibilità insulinica. 

Il nostro dispositivo permette di svolgere allenamenti con entrambe le tipologie sfruttando due impulsi differenti: uno specifico per la forza con esercizi e posizioni da mantenere per più secondi intervallati da piccole pause, ed un impulso intermittente e costante per una sequenza di movimenti più dinamica e più cardiovascolare proprio per enfatizzare il lavoro metabolico.

Quando ci chiedono: ma funziona con 20 minuti alla settimana?

Queste strategie funzionano, perché seguono i principi della fisiologia umana, e vanno bene sia che i chili da perdere siano due o venti, ma la vera differenza la fanno la motivazione e la costanza.
La vera domanda che bisogna farsi è: come si occupano tutti gli altri minuti della settimana?

L’intensità dell’allenamento, se fatto regolarmente, svilupperà la massa magra e aumenterà il metabolismo basale, favorendo la perdita di massa grassa, la ricomposizione corporea e il dimagrimento. 20’ alla settimana possono quindi essere la svolta per chi ha poco tempo, ma una grande motivazione ed è disposto ad inserire questo allenamento in un contesto di vita attiva e di dieta ipocalorica. Pasti sani e bilanciati con programmi alimentari creati sulla base delle esigenze di ognuno, premettono un corretto utilizzo dei substrati enegetici durante l’allenamento, rendendolo ancora più efficace e arrivando a risultati tangibili in minor tempo.
Le regole per combattere l’essere sedentario sono sempre le stesse: allenamenti a cadenza regolare, passeggiatina giornaliera, prediligere le scale all’ascensore dove possibile (magari non se abitate all’ottavo piano!), spostamenti vicino a casa preferibilmente a piedi o in bicicletta, attività dinamiche all’aria aperta invece che rimanere sul divano e non trascurare le ore di sonno per un buon recupero. 

E’ una sfida con voi stessi che può solo che arricchirvi e farvi stare meglio, perciò prenotate il vostro allenamento e facciamo squadra insieme! 

Il vostro successo sarà il nostro!